La Lotta è la più antica disciplina di combattimento, presente alle Olimpiadi sin dalla prima edizione.

E’ una disciplina che esalta tutte le qualità fisiche. I lottatori sono difatti considerati atleti capaci di esprimere prestazioni molte elevate nelle prove di forza esplosiva, reattività, resistenza e destrezza. Normalmente il lottatore è difatti un’atleta capace sia di sollevare facilmente una persona del proprio peso sia di controllare disinvoltamente il proprio corpo in fase acrobatica.

Dal punto di vista formativo, la Lotta è uno sport ideale per i ragazzi timidi, poiché vengono stimolati ad una maggiore “combattività” per affermare il proprio valore.  Ottimo anche per i più esuberanti, che durante gli allenamenti vengono addestrati a controllare la propria aggressività e sfogare le proprie energie in palestra anziché per strada.

La Lotta è stata la disciplina sportiva in cui il Gymnase ha raccolto i suoi più prestigiosi risultati agonistici.

Quattro volte Società Campione d’Italia, vanta ben 15 atleti che hanno vinto almeno una volta il titolo di Campione nazionale e 8 Azzurri che hanno rappresentato l’Italia in competizioni internazionali.

Dopo alcuni anni di intervallo, il Gymnase è tornato ad affiliarsi alla Federazione Italiana Judo Lotta Karate Arti Marziali e ha inserito la Lotta nel suo progetto del Centro di avviamento allo Sport.  Nei giorni di martedì e giovedì, sulla materassina della palestra Gymnase, si svolge prima un turno di avviamento diretto da Angelo Marino e Alfio Pavone. Successivamente si svolge un turno agonistico in preparazione alla manifestazioni federali giovanili, , con la conduzione  dell’ex Azzurro e pluri Campione Italiano Giovanni Aleo.